U13 Prov :: 2a giornata

Gamma Basket Segrate – Libertas Cernusco 51-58  (17-13; 29-22; 38-34)

Cernusco: Pettinari 7, Rivezzi 4, Pedrini 6, Rosci 15, Vitale, Faciocchi, Pellati, Leone 14, Ratti 6, Brambilla 6. All. Signorelli

Segrate: Pateri 3, Thiella 14, Manca 8, Invernizzi, Buso 3, Volpe 3, Intorre 6, Cariello, Pagliuca 6, Ramundo, De Vito 8. All. Osmetti

Secondo referto rosa per i ragazzi dell’U13 provinciale che vincono una partita sofferta contro la Gamma Segrate, squadra che ha affrontato gli spareggi per andare in elitè.
Appena l’arbitro alza la palla a due si nota subito che la partita sarà molto dura e infatti i ragazzi di coach Signorelli vogliono dimostrare di essere all’altezza della situazione; attacchi veloci da parte della Gamma consentono di creare il primo break tra le due squadre, ma è la vervè agonistica di Pettinari che permette di ridurre lo svantaggio acquisito con due entrate in coast coast, consentendoci di rimanere attaccati al match; molto importante anche la fase difensiva da parte di tutto il quintetto biancorosso tra cui spicca per il generoso impegno Faciocchi, il quale insieme ai suoi compagni consente di terminare i primi 10 minuti di gioco sotto di 4 lunghezze.
Rientro in campo in cui Cernusco sembra aver perso la brillantezza offensiva del primo quarto; Segrate ne approfitta grazie alle giocate in campo aperto del capitano Manca assistito da Pagliuca che permettono di allungare sul +11, con conseguente time-out da parte di coach Signorelli. Terminato il minuto Cernusco incomincia a stringere le maglie in difesa grazie all’impegno di Vitale e Pellati, e ritrova la via del canestro negli ultimi minuti di gioco con Leone e Rosci, consentendo ai bufali di andare all’intervallo sotto di 7 lunghezze.
Il terzo periodo vede i bufali vogliosi nel provare a riaccorciare il gap; Pedrini risponde presente e infila la retroguardia segratese con azioni di pura astuzia in 1 vs 1 su errore difensivo e su un  arresto di potenza da sotto insieme all’ispirato Rivezzi, importante su entrambi i lati del campo, tanto da suonare la carica ai nostri ragazzi, portando i suoi a distanza di sole 4 lunghezze.
Ultimo periodo al cardiopalma dove Cernusco, canestro su canestro riesce a pareggiare e mettere la freccia del sorpasso; autori di tale rimonta sono Ratti, che si fa trovare pronto in campo aperto con ottime soluzioni da sotto e il capitano Brambilla, che si prende la squadra sulle spalle riuscendo a crearsi spazio fra le maglie avversarie con comodi appoggi da sotto.
Segrate sembra in confusione e non riesce più a trovare la via del canestro con facilità; gli ultimi due canestri che ci danno la certezza di portare a casa una meritata vittoria sono un bel piazzato dalla media di Leone e un appoggio da sotto di Pedrini che valgono il + 7 finale.

Vittoria importante che da morale per il proseguo del campionato. Ora sotto con il lavoro che domenica 23/11 ci aspetta un’altra trasferta a Pioltello, palla a due ore 17.30.  Forza bufali!!!

Rispondi

WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: